Museo del Coltello Sardo

Museo del Coltello Sardo, Arbus

Mensagem do Tripadvisor
Fechado até segunda ordem

Museo del Coltello Sardo - Arbus

Museo del Coltello Sardo - Arbus
4.5
Fechado temporariamenteFechado até segunda ordem
Sobre
Duração recomendada
< 1 hora
Recomende alterações para melhorar nosso conteúdo.
Aprimorar este perfil

4.5
51 avaliações
Excelente
26
Muito boa
16
Razoável
7
Ruim
2
Horrível
0

Jose D
Castano Primo, Itália50 contribuições
ago de 2021 • Amigos
Museu molto interessante e fabulosamente bem struturato.
Si trova al interno di una anticha forgia e laboratorio artigianale in quale lavorano 3 generazioni della familia Puscceddu.
Feita em 20 de agosto de 2021
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Jet721881
26 contribuições
set de 2020 • Casais
Piccolo, ma interessante. Ci sono alcune sale con esposizione di coltelli provenienti da diversi luoghi e risalenti a diverse epoche. Il laboratorio purtroppo non era accessibile quando siamo stati lì noi.
Feita em 13 de setembro de 2020
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Paolo D
1 contribuição
ago de 2019 • Família
Un caro amico mi regalò anni fa un coltello fatto da Paolo Pusceddu. Durante queste bellissime vacanze in questa stupenda Terra che è la Sardegna vado a conoscere chi costruì quel coltello a me caro. Scopro una sorpresa, anzi un piccolo tesoro incastonato in uno scrigno bellissimo. Nel paesino di Arbus, a pochi chilometri dalle bellissime dune di Piscinas io e la mia Famiglia incontriamo il Museo del coltello sardo ed il suo fondatore Paolo Pusceddu. Con discrezione e delicatezza ci chiede se vogliamo vedere il video della storia del museo e di come si crea un coltello. Accoglienza graditissima di un uomo di poche parole che poi,entrato in empatia è un fiume di conoscenza del coltello e saggezza legata alla sua terra e Tradizione. Ho acquistato una bellissima arburesa con manico in corno di bufalo incisa a testa di aquila, un capolavoro dal rapporto qualità prezzo ottimi. Ringraziamo Paolo per l'accoglienza e l'ospitalità speciale ma anche la figlia brava ceramista e la moglie entrambe gentilissime. Al figlio già molto bravo un augurio di continuare ad imparare al meglio la Tradizione ed affinarla per il futuro. Un tesoro che non si può assolutamente perdere. Complimenti, ci rivedremo presto!
Feita em 18 de agosto de 2019
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Wookash Q
Breslávia, Polônia1.531 contribuições
ago de 2019 • Família
Museum is small and cosy and at the same time free of charge and it is run by craftsman and owner who lives from selling hand made knifes. Prices starts from 24€ and goes up to 150€. If you plan to visit attractions around it is worth to step in and get to Arbus.
Feita em 8 de agosto de 2019
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

giormest
Casale Monferrato, Itália240 contribuições
jun de 2019 • Amigos
Piccolo museo molto interessante, con annesso laboratorio dell'artigiano coltellinaio Paolo Pusceddu, che si piò veder all'opera nella creazione di coltelli. Un po' difficile da trovare nel dedalo di vicoletti di Arbus. La visita è gratuita, con possibilità di vedere un filmato molto esplicativo. E' possibile acquistare coltelli di diversi tipi a prezzi ragionevoli.
Feita em 8 de julho de 2019
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

karl661
Nebida, Itália9.060 contribuições
mai de 2019 • Casais
Abbiamo visitato questo interessante museo (ingresso libero) ricavato in un edificio settecentesco, sabato 18/05, in quanto appassionati e collezionisti del genere. Il proprietario, signor Pusceddu, coltelliere ed ideatore di questa unica raccolta, detiene il primato del coltello più grande (4,85 metri) e più pesante (295 kg) al mondo che fa bella mostra nello spazio antistante l’ingresso. Lo spazio interno comprende 4 sale, disposte su due piani, in cui sono esposti i coltelli provenienti da tutta la Sardegna, alcuni dei quali risalenti al XVI secolo. Non mancano poi i pezzi unici recanti i nomi dei suoi due figli che non sono però in vendita. Si possono tuttavia acquistare le classiche “arburese” dalle lame panciute usate dai pastori per lo scannamento, a foglia di grano o di alloro. Imbarazzante la scelta fra i vari manici certosinamente lavorati in unico blocco (a differenza delle più note “patadese”) ricavati dalle corna di montone bianco o screziato. Io ho optato per la arburesa dal manico di uomo capra, visto che il paese di Arbus ospita in Sardegna la maggior concentrazione di questi ovini. Per gli appassionati di coltelli è un appuntamento da non perdere.
Feita em 18 de maio de 2019
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

dasiur
Nápoles, Itália81 contribuições
ago de 2018 • Casais
Ci siamo stati in un pomeriggio piovoso, lo consiglio a chi ha desiderio di fare una passeggiata ad Arbus, altrimenti paesino povero di attività. L’ingresso è gratuito e il ragazzo che ci ha illustrato i numerosi coltelli della collezione è molto gentile. Si può assistere anche ad un video in cui viene mostrato come vengono costruiti i coltelli artigianalmente.
Feita em 20 de setembro de 2018
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Thomas S
Muhlethal, Suíça83 contribuições
set de 2018 • Família
«Es ist streng verboten, keine Fotos zu machen!» Das Schild neben dem Eingang illustriert die Gastfreundschaft und den offenen Geist des Museums. Nebst der Messersammlung, dem restaurierten, traditionellen Haus und den Informationen zur Messerherstellung haben mich nicht zuletzt die Fotos zur Sozialgeschichte Sardiniens in den letzten hundert Jahren fasziniert. Hier versucht eine Bergbevölkerung die Liebe zu ihrem Land und dessen Traditionen engagiert mit der Zukunft zu verbinden. Das ist sehr inspirierend und sympathisch.
Feita em 19 de setembro de 2018
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Seb V
Marselha, França8 contribuições
set de 2018 • Casais
. Un peu sur nos gardes, on nous a mis à l'aise en essayant de parler français. Un petit musée sans prétention, avec une douzaines de vitrines présentant le couteau Sarde de la préhistoire à maintenant. Vous y verrez une vielle forge et le plus gros couteau de monde. GUINESS BOOK. Nous avons aussi eu la chance de voir un documentaire en français (de France 3)sur ce musée, mais qui est surtout la vitrine de la coutellerie. Franchement je voulais un couteau Sarde, Corse ou Catalan.... J ai adopté un couteau Sarde. Nous les avons senti amoureux de leur artisanat. Compter entre 60 et 120 euros pour acheter un couteau usuel. Et jusque 220 pour Des couteaux de chasse spécial sanglier.. Le musée est gratuit.
Feita em 18 de setembro de 2018
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

graziella d
37 contribuições
jul de 2018 • Casais
Suggerisco una tappa in questo museo. Piccolo ma completo anche di un video che spiega la realizzazione di un coltello. Prendiamoci un pò di tempo. ....ne vale la pena!
Feita em 26 de agosto de 2018
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Mostrando 110 de 51 resultados
Algo errado ou faltando?
Recomende alterações para melhorar nosso conteúdo.
Aprimorar este perfil
Perguntas frequentes sobre Museo del Coltello Sardo

Museo del Coltello Sardo abre neste horário:
  • Seg - Sex 09:00 - 12:00
  • Seg - Sex 16:00 - 20:00