Chiesa di San Silvestro

Chiesa di San Silvestro, Vasanello

Chiesa di San Silvestro - Vasanello
4.5
Sobre
Duração recomendada
1-2 horas
Recomende alterações para melhorar nosso conteúdo.
Aprimorar este perfil

Principais maneiras de aproveitar atrações por perto

Localização
Endereço
Località Fosso del Fontanile in prossimità del Parco dei Fontanili, 01030 Vasanello Itália

4.5
3 avaliações
Excelente
2
Muito boa
0
Razoável
1
Ruim
0
Horrível
0

claudio d
Viterbo, Itália23.268 contribuições
fev de 2021
Piccola chiesetta rupestre di cui non si conoscono con esattezza le origini ma si ipotizza che risalga al VII-VIII secolo.
La parte frontale è completamente crollata, mentre restano i resti della parte absidale addossata alla parete tufacea; accanto alla chiesa si trova un ipogeo completamente scavato nella parete rocciosa e collegato con l'aula della chiesa da un'apertura rettangolare nella sua parete dx. Non è chiaro l'utilizzo di tale ipogeo, se per fini abitativi o per sepolture.
La particolarità di questo complesso (e che ne costituisce l'unico motivo di visita, a mio avviso) sta nella volta a botte della chiesa, tuttora visibile, fatta con blocchetti squadrati di tufo sistemati a secco.
La chiesa (o meglio quello che ne resta) si trova a poca distanza dal parco dei fontanili e sarebbe, tutto sommato, di facile accesso (rovi e arbusti a parte) se si sapesse dove sta, vista la mancanza di qualsiasi indicazione turistica.
Sono riuscito a trovarla solo grazie alle coordinate GPS fornite da Ardelio Loppi, che ho provveduto a riportare sulle mappe di google.
Di seguito cercherò di fornire le indicazioni per arrivarci.
Dal cimitero di Vasanello prendere la strada, ampia e a fondo cementato, che porta al parco dei fontanili; dopo 2,8 km (e appena 100 metri circa prima del parco) si incontra una carrareccia sulla sx: parcheggiare qui l'auto (se si parcheggia più avanti davanti al parco dei fontanili, comunque un sentiero in salita alla sx del parco vi porta rapidamente all'inizio della citata carrareccia).
Inoltrarsi nella carrareccia e ignorare la breve strada a sx che si incontra dopo 150 passi, ma proseguire sulla dx, oltrepassare il ponte fino ad arrivare ad un noccioleto (sono in tutto altri 130 passi). Inoltrarsi nel noccioleto dritti come siete venuti e dopo 150 passi il sentiero attraversa una stretta macchia di arbusti ed alberi (circa 60 passi) per sbucare in un altro noccioleto. Qui proseguite sulla dx, costeggiando a dx una siepe di rovi e a sx il noccioleto; dopo 30 passi incontrerete a dx 2 sentieri appena accennati, molto sporchi e a pochi metri uno dall'altro; ignorateli e proseguite vs/ sx costeggiando a dx la rupe e a sx il noccioleto; dopo altri 30 passi circa dovreste individuare un'apertura tra la vegetazione alla base della rupe che indica il punto più agevole in cui dovete iniziare a salire. La chiesa è proprio lì sopra, appena sotto il pianoro che sta in cima alla rupe. Si tratta di salire solo per qualche decina di metri, ma troverete molto sporco (inteso come spine, cespugli ed arbusti), anche se comunque più che fattibile. Non cercate di entrare dalla parte frontale della chiesa perché è impossibile per l'enorme mucchio di rovi che gli sta davanti, ma dovete invece dirigervi alla sua dx per entrare nel citato ipogeo e da questi nella chiesa per la citata apertura.
Feita em 3 de fevereiro de 2021
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Kaciaro K
Caprarola, Itália1.965 contribuições
set de 2018 • Casais
Nonostante le coordinate del buon ARDELIO sono arrivato, con non poche difficolta' nella stupenda chiesa rupestre stupefacente la volta a blocchi ,e la sorta di abside peccato che gran parte sia crollato anche l'ambiente ipogeo li vicino , andate ragazzi armati di scarponi calzoni lunghi e falcetto !!!ardelio ma lo croce te la sei portata da casa???
Feita em 21 de setembro de 2018
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.

Ardelio_Loppi
Vasanello291 contribuições
nov de 2016 • Amigos
GPS 42°25’29.26’’N 12°18’27.31’’E - In gran parte scavata nel tufo, la struttura è unica in tutto il territorio per via della pregevole volta a botte dell’abside, realizzata con blocchi a secco. Innumerevoli frammenti di coppi fanno supporre l’esistenza di una qualche struttura a base lignea ad essa addossata. In prossimità dell’angolo tra la parete di fondo ed il lato lungo orientale, nel banco tufaceo un passaggio conduce ad un ambiente rupestre; forse originariamente una tomba a camera. In alto, nell’abside, dei fori lungo i lati lunghi suggeriscono la presenza di un vano soppalcato, in basso, delle mangiatoie fanno pensare ad una stalla: non è quindi azzardato immaginare il riutilizzo della struttura a scopo abitativo in tempi anche relativamente recenti.
Si tratta senza dubbio di un complesso di epoca medievale, tuttavia la mancanza di studi approfonditi non ne permette di azzardare una datazione (in proposito non si esprime neppure Giuseppe Scardozzi, che ha analizzato la struttura nel suo AGER CIMINIUS - CNR Lecce, Viterbo, 2004).
Feita em 4 de março de 2017
Esta avaliação representa a opinião subjetiva de um membro do Tripadvisor, e não da TripAdvisor LLC.
Algo errado ou faltando?
Recomende alterações para melhorar nosso conteúdo.
Aprimorar este perfil